IT EN FR

Resti di edifici di epoca imperiale , denominati degli “Augustali” situati in via Giulio Cesare, nei pressi della chiesa del SS. Crocifisso. Si tratta di un complesso a carattere pubblico, di forma rettangolare e composto da diversi ambienti, di cui uno mosaicato, originariamente pavimentato in marmo e con rivestimento marmoreo anche le pareti e con colonne.
Il ritrovamento nel sito di una testa di Augusto, dei ritratti di Druso Maggiore, di Druso Minore e Germanico, e di una serie di statue acefale, insieme alla dedica al Genio di Augusto da parte di un quadrunviro Augustale, porta ad identificare nel complesso edilizio la sede degli Augustali, in prossimità del Foro della città.

 

La chiesa è dedicata alla Vergine Immacolata. Fu costruita nel 1600 e ultimata nel 1700. La facciata è in stile barocco, con influssi tardo-rinascimentali. L'interno è a croce latina, a tre navate. 

Le celebrazioni della Settimana Santa, rivelano ancora oggi la loro originaria matrice rituale del Dio che muore e risorge, non ha cancellato, infatti, l'antico significato. 

bit_575X100.jpg
Sito Web realizzato in collaborazione
con la Provincia di Enna e presentato
alla BIT di Milano 2009.
© 2020, Turismoenna.it

Informative

Contact Info

Email: info@turismoenna.it